1^ serie - episodio 9 "FORZA VITALE"
(Force of Life)
Precedentemente intitolato: Force of Evil
dal sito http://www.space1999.net/marco/

Attirata dal prezioso potenziale di energia di Alpha, una misteriosa forma di vita extraterrestre prende possesso del tecnico Anton Zoref, trasformandolo in involontario strumento di morte, diretto verso il settore generatori... una tragica caccia all'uomo di scatena nei corridoi della base, minacciata dalla distruzione nucleare.

Trama:

Una misteriosa forza aliena, una sfera di luce blu, s'impossessa del tecnico Anton Zoref, che lavora nel più delicato ambiente di Alpha, quello dei generatori atomici. Contro la propria volontà Zoref è ora costretto dall'intruso alieno che alberga in lui ad assorbire l'energia vitale dal corpo umano per sopravvivere, riducendo a blocchi di ghiaccio le sue vittime.
Durante gli attacchi da carenza energetica, il tecnico perde completamente il controllo di sé e aggredisce uccidendoli il collega Dominix e l'infermiera Preston. Mentre Koenig e Bergman cercano di capire il perché delle inspiegabili morti e dei bruschi cali di energia in vari settori della base, Zoref comincia ad intuire di essere in preda di un intruso alieno, sfuggendo alle attenzioni della moglie Eva, preoccupata per il suo comportamento.
L'esigenza di energia vitale si fa impellente: Zoref si "ricarica" nel Solarium di Alpha ma viene fermato dall'intervento del comandante. Rinchiuso in isolamento, mentre si cerca una soluzione al problema, il tecnico riesce ad evadere uccidendo una guardia e dirigendosi verso l'area generatori, dove potrebbe dare inizio ad una devastante reazione a catena.
La caccia all'uomo termina alle porte del settore nucleare: il laser di Carter colpisce a morte Zoref mentre tenta di aggredire Koenig e Bergman. "Rigeneratosi" proprio grazie alla scarica energetica, come un mostruoso zombie carbonizzato Zoref si rialza e penetra nel generatore.
Un'intera sezione di Alpha esplode, fortunatamente senza fare ulteriori vittime, prima che la sfera aliena possa allontanarsi dalla Luna, fatto il pieno di energia. Bergman ipotizza che forse quella strana forma di esistenza possa costituire il futuro cuore pulsante di una stella.

 

 

Un Blooper per tutti...

Anche assorbendo tutto il calore prodotto dal corpo umano non può formarsi "del ghiaccio" sulla pelle, né tantomeno sull'uniforme: cosa dovrebbe congelare, il sudore? E anche ammettendo tale possibilità, se un corpo umano venisse portato a temperature molto basse, l'ambiente circostante a temperatura sicuramente maggiore dovrebbe trasferire calore al corpo umano con il rapido scioglimento dell'eventuale "brina": eppure l'infermiera Preston conserva gli effetti visibili del congelamento a lungo!

 

Con Catherine Schell (la schiava del Guardiano), Gareth Hunt (il pilota dell'Aquila)
Suzanne Roquette
(Tanya Alexander)

e con Michael Culver, John Lee-Barber, James Fagan, Emily Bolton






index | site map | bersaglieri | paracadutisti | inter | tesi di laurea | dylan dog | spazio 1999 | actionaid | armando spadini | area protetta

created by luca spadini communications 2002-2020

donate dillo ai tuoi amici__vietato fumare