1^ serie - episodio 5 "DESTINAZIONE OBBLIGATA: TERRA"
(Earthbound)

dal sito http://www.space1999.net/marco/

Una possibilità di tornare sulla Terra, la Terra dell'anno 2075,
viene offerta agli Alphani
dal comandante dell'astronave kaldoriana che precipita sulla Luna.
Ma c'è un solo posto vacante...
e sulla base Alpha un uomo è disposto a tutto pur di ottenerlo, anche
distruggere la comunità di naufraghi spaziali.

Trama:

Un'astronave aliena atterra sulla Luna e una squadra di Alpha riesce a penetrate nel suo interno, scoprendo sei camere di stasi con extraterrestri in animazione sospesa. Un incidente nel tentativo di aprire uno dei sarcofagi provoca la morte di uno degli alieni ma il comandante Zantor, loro leader, una volta destatosi, comprende le buone intenzioni degli Alphani.
Condotti su Alpha, gli ospiti rivelano di giungere da un pianeta morente, Kaldor, alla ricerca di un nuovo mondo in cui stabilirsi per ricominciare a vivere. Il computer della loro nave è programmato per raggiungere la Terra dopo 76 anni e dal momento che un posto dell'equipaggio risulta ora vacante, l'offerta viene rivolta agli Alphani. Un drammatico esperimento di deanimazione viene condotto sulla dottoressa Russell ma fortunatamente alla fine l'esito è positivo: la sospensione vitale funziona anche con gli umani.
Il commissario Simmonds, insofferente alla sua condizione di naufrago spaziale sulla Luna, volendo tornare sulla Terra a tutti i costi senza attendere l'esito della scelta operata dal computer, ricatta Koenig minacciando la distruzione della base.
Zantor suggerisce di accettare le condizioni ma dopo il decollo con gli alieni, Simmonds scopre che su di sé la sospensione vitale non ha funzionato, risvegliandosi nel sarcofago pochi minuti dopo il lancio. Koenig, udendo le sue grida disperate dallo spazio, sospetta che Zantor sapesse bene a cosa andava incontro Simmonds, ma l'interrogativo non trova conferma.
Destinato ad una fine terribile il commissario non saprà mai che il computer della base aveva scelto proprio lui per la partenza.

Un Blooper per tutti...

Questo episodio è un'autentica miniera di bloopers, ma il più carino è probabilmente alla fine: quando Simmonds, risvegliatosi sulla nave kaldoriana, sta per morire asfissiato, si vede chiaramente un Kaldoriano sullo sfondo che si alza a sedere! Probabilmente il regista aveva già dato lo "stop" alla scena, ma le macchine da ripresa hanno girato ancora per qualche secondo. In fase di montaggio, poi, nessuno evidentemente deve essersi accorto di nulla!

 

Con Julian Glover (Jarak), Cyd Hayman (Cynthia Crawford),
Wayne Brooks (Jackie Crawford), Suzanne Roquette (Tanya Alexander)

e con Rula Lenska, Sarah Bullen



 



Landau e Lee

index | site map | bersaglieri | paracadutisti | inter | tesi di laurea | dylan dog | spazio 1999 | actionaid | armando spadini | area protetta

created by luca spadini communications 2002-2020

donate dillo ai tuoi amici__vietato fumare